La sparatoria in Dealey Plaza: una versione ragionata

Tutti sono concordi nell’individuare nel filmato girato da Abraham Zapruder la base per la ricostruzione della sparatoria. La cinepresa di Zapruder registrò un filmato di 26 secondi su una pellicola da 8 millimetri. Tutto il resto, però, è in discussione da 50 anni: quanti spari, quanti assassini, da quali direzioni. Proviamo a offrire una risposta documentata.

Leggi il seguito

Le visioni di Gianni Bisiach: lo spettro della mafia

Gianni Bisiach, decano della televisione pubblica italiana, è stato considerato il più informato “kennedologo” di casa nostra. Sua è la paternità di un voluminoso libro sulla vita e sulla morte di Kennedy e di un documentario sulla morte di John e Bob Kennedy. Le sue teorie sul ruolo della mafia nei fatti di Dallas sono attendibili? La sua conoscenza del caso Kennedy è realmente accurata e approfondita?

Leggi il seguito

James Tague: 50 anni dopo, parla il terzo ferito di Dallas

Venerdì 22 novembre 1963, James Tague passava per caso per Dealey Plaza. Era un giovane commerciante di automobili, impiegato alla Cedar Springs Dodge; stava per raggiungere la fidanzata a Dallas, passando per Commerce Street all’ora di pranzo. Non fu una buona idea: si ritrovò bloccato da un traffico infernale non appena passato il cavalcavia e, di lì a poco, sarebbe diventato il terzo ferito di Dallas

Leggi il seguito

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.

Vai alla barra degli strumenti