James Tague: 50 anni dopo, parla il terzo ferito di Dallas

Venerdì 22 novembre 1963, James Tague passava per caso per Dealey Plaza. Era un giovane commerciante di automobili, impiegato alla Cedar Springs Dodge; stava per raggiungere la fidanzata a Dallas, passando per Commerce Street all’ora di pranzo. Non fu una buona idea: si ritrovò bloccato da un traffico infernale non appena passato il cavalcavia e, di lì a poco, sarebbe diventato il terzo ferito di Dallas

Leggi il seguito

Le confessioni di James Files: credetemi, sono stato io

Scopriamo insieme, riscontriamo e verifichiamo la storia raccontata da James Files, un galeotto americano di 70 anni che sostiene, dai primi anni Novanta, di essere l’assassino di Kennedy. Le sue affermazioni sono veritiere? Il suo racconto è attendibile? Cosa avrebbe fatto, quel giorno, e con chi? Una ricerca sulle sue accuse e autoaccuse porta a concludere, senza ombra di incertezze, che…

Leggi il seguito

Vita, fine e misteri di Jack Ruby, l’assassino di Oswald

Jack Ruby, titolare di un night a Dallas, figlio di immigrati polacchi, è l’uomo che assassinò Lee Oswald in diretta televisiva , appena due giorni dopo l’attentato a Kennedy. Perché Ruby lo ha fatto? Il suo è stato un omicidio su commissione? La mafia ha avuto un ruolo nei fatti di Dallas? I tempi e le circostanze del suo delitto sono coerenti con un atto premeditato? Anche la sua morte è un mistero?

Leggi il seguito

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.

Vai alla barra degli strumenti